Collegio “Santi Francesco e Giacinta Marto”

Pubblicato su 01/06/2019
primer comunio

27 ragazzi hanno ricevuto per la prima volta la Santa Comunione in una mattinata soleggiata nella Città dei Ragazzi ad Andahuaylillas. Ragazzi di diverse età, tutti felici ed emozionati, che hanno ricevuto nel loro cuore e nelle loro vite il Santissimo Corpo di Gesù. E’ stata la coronazione di un percorso realizzato dai sacerdoti e dai fratelli che hanno accompagnato questi ragazzi nell’approfondire la loro fede e nel prepararli bene per ricevere la sacra Comunione. Sfida bellissima anche se non facile.

Per chi vive e lavora nell’apostolato dei sacramenti dell’iniziazione cristiana sa bene che non è facile, soprattutto oggi, educare nella fede ed aiutare a prendere coscienza degli aspetti fondamentali dei sacramenti. E perché questo? Specialmente perché le famiglie non si preoccupano di insegnare e di sostenere nella fede i loro figli; questo è quanto viviamo nella realtà del nostro apostolato a Cusco, e ciò che vediamo nella realtà delle famiglie dei nostri ragazzi interni e di quelli che frequentano il collegio. Se non c’è una famiglia alle spalle che sostiene, ogni desiderio di inculcare la fede da parte del sacerdote e/o del catechista sarà sempre più arduo. Momenti come questi, nei quali 27 ragazzi ricevono la Prima Comunione, è motivo di grande gioia, senza dimenticarci però che dobbiamo aiutarli con la nostra preghiera affinché la loro fede non si raffreddi e le loro famiglie assumano il ruolo di catechisti nell’ambito familiare, come vera Chiesa domestica.