Come Dio si é rivelato nella maia vita

Pubblicato su 15/10/2018
DSC_0909

Prima di giungere all’Hogar” non sapevo chi fosse Dio, non pregavo mai per mia mamma, non sapevo che le preghiere giungono fino a Dio, Sono venuto qui per i problemi che c’erano nella mia famiglia e qui è stato come se Dio si rivelasse nella mia vita. Io non avrei mai immaginato di entrare in un hogar. Io, prima di entrare, pensavo che gli HOGARES fossero i posti peggiori che esistono, pero mi sbagliavo.

Sono entrato in un hogar chiamato S. Tarcisio nel quale pregano, celebrano la messa e fanno passeggiate, studiano e molte altre cose.

E´stato nell’Hogar dove ho fatto la mia prima comunione, mi hanno fatto conoscere che è Dio e mi hanno dato una Bibbia nella quale c’è scritto tante cose di Dio. Nell’Hogar la mia vita ha cambiato, è stato come se avessi vissuto un sogno per 9 anni e adesso mi hanno svegliato.

Inoltre io pensavo che gli HOGARES non permettessero le visite dei familiari, per questo all’inizio piangevo perché volevo vedere i miei familiari, in realtà poi mi hanno detto che regolarmente ci sono le visite. Quando la mia famiglia è venuta a visitarmi per la prima volta, ho sperimentato una allegria immensa anche se l’incontro con la mia famiglia mi ha ricordato una cosa per me dolorosa.

La mia mamma se n’è andata di casa e ci ha abbandonati.

Grazie a Dio e grazie a due sacerdoti del Movimento ho potuto rivedere anche la mia mamma. Adesso continuo la mia vita nell’HOGAR, la mia nuova famiglia che, in un certo senso ha rappresentato per me una rivelazione dell’amore di Dio.