Sorelle Missionari Serve dei Poveri

Pubblicato su 12/01/2019
Rumichaca

Per poter partecipare alla Santa Messa giornaliera, dobbiamo camminare per 45’ fino al villaggio di Urubamba, visto che viviamo a Rumichaca, zona periferica rispetto alla cittadina.  Solo il martedì abbiamo la celebrazione della Santa Messa nella piccola cappellina del nostro villaggio e a tale avvenimento settimanale desideriamo che tutti gli abitanti del villaggio vi partecipino. Il parroco è il celebrante e spesso gli unici partecipanti sono gli anziani, che conservano ancora la loro fede.

Purtroppo in questi ultimi mesi vari anziani sono morti; grazie a Dio, hanno potuto ricevere per tempo i sacramenti e gli aiuti offerti dalla Chiesa e sono andati all’incontro con il Padre con il cuore riconciliato, alimentiamo la speranza che stiano già sperimentando la gioia della presenza di Dio. Alcune persone anziane, che non hanno la possibilità di frequentare la piccola cappellina, ricevono la Santa Eucarestia in casa grazie alla visita periodica del sacerdote, questo porta loro una grande gioia.

Vederli cosi devoti e fedeli nella partecipazione della Santa Messa ci edifica molto e rafforza la nostra vocazione, perché ci unisce e rafforza la celebrazione di questo sacramento.

Abbiamo sperimentato direttamente le parole del nostro caro Papa Francesco: “Gli anziani hanno una sapienza che dobbiamo imitare”.